Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli

Webinar iPlanta

Ampelos è un consorzio nato per la ricerca e la sperimentazione, per questo ha seguito con interesse l'iter del COST iPlanta, innovativa idea che punta alla protezione delle piante dai patogeni sfruttando l'RNA interference, ossia la capacità di alcuni frammenti di RNA di interferire e spegnere l'espressione di alcuni geni dei patogeni.

Per capire punti di forza, dubbi e posizione della normativa verso questa nuova tecnologia sarà sicuramente interessante seguire i tre Webinar iPlanta organizzati nel mese di Dicembre.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Fervono i preparativi della nuova campagna vivaistica e, per permettere una programmazione delle produzioni, pubblichiamo l'elenco dei materiali di categoria "BASE" dei cloni di uve da vino e delle varietà per portainnesto che il Consorzio Ampelos può mettere in pre-moltiplicazione nella campagna vivaistico viticola 2021-22.

I cloni saranno moltiplicati solo a seguito di prenotazione, da inviare al Consorzio Ampelos entro il 30 gennaio 2021 cliccando su questo >>> LINK <<<

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Screen House del C.A.V. di Tebano

Sono passati 21 anni da quando il Consorzio Ampelos ha iniziato il lavoro di ricerca e selezione clonale e, in questo periodo, è stato accumulato un "patrimonio" di conoscenze e di eccellenze agronomiche che non può certo essere messo a repentaglio.

Nel corso della selezione sono state identificate Piante Madri che hanno particolari caratteristiche qualitative (agronomiche od enologiche) ed una volta trovate... cosa si fa per non far perdere loro queste caratteristiche e mantenerle inalterate nel tempo?

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Apice di Merlese

Le viti sono uscite dal riposo vegetativo invernale ed i giovani germogli si stanno allungando per cui, in questi giorni di fine aprile, nel nostro campo catalogo di Oppeano abbiamo potuto scattare qualche... foto di famiglia.

Stiamo chiaramente parlando del Merlese, vitigno ottenuto dal prof. Cesare Intrieri dell'Università di Bologna da un incrocio "Sangiovese" x "Merlot" e dei suoi genitori.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Area riservata ai soci

Previsioni meteo
AMPELOS Italia - Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli