Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli

TRE VITIGNI FRA TRADIZIONE ED INNOVAZIONE

Al momento dell'impianto di un nuovo vigneto, nella discussione sulla scelta del vitigno, emerge sempre di più la questione fra autoctono ed internazionale e per questo, in occasione del MOMEVI, nella mattinata di SABATO 23 MARZO si è voluto organizzare un incontro dedicato all'approfondimento proprio delle potenzialità di tre vitigni ancora poco conosciuti, ma di sicuro interesse.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 279 del 30 novembre 2018 è disponibile per i viticoltori il nuovo clone di 17.37 siglato D-VSM-UNIRC-CREA, costituito dal CREA-PAV, dal Dipartimento di Agraria dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, dai Vivai Maiorana e dal noto agronomo calabrese Arcangelo Giampà.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Seguite i due "Agronomi in Vigna" Fabio & Marco che, su Wine TV, vi accompagneranno in un tour alla scoperta di quello che è il lavoro del Consorzio Ampelos e dei vivaisti che ne sono l'anima ed il motore: avrete modo di conoscere Marco, Domenico, Silvano, Vittorio, Enrico che vi guideranno alla scoperta dell'affascinante mondo del vivaismo viticolo.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

MERLESE clone CAB 1

Il lavoro di sperimentazione del Prof. Emerito Cesare Intrieri non si ferma ed ora, dopo anni di prove, con Decreto 103/2018, la Regione Toscana aggiunge il Merlese, alla lista delle varietà di vite considerate idonee a produrre vino nella regione.

Per vedere i pulsanti di condivisione per i social (Facebook, Twitter ecc.), accetta i c o o k i e di "terze parti" relativi a mappe, video e plugin social (se prima di accettare vuoi saperne di più sui c o o k i e di questo sito, leggi l'informativa estesa).
Accetta c o o k i e di "terze parti"

Area riservata ai soci

Previsioni meteo
AMPELOS Italia - Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli