Chi siamo

Il Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli AMPELOS nasce nel 1999 per la volontà di alcuni fra i maggiori vivaisti italiani.

Scopi del Consorzio:

- stimolare o gestire iniziative idonee alla qualificazione genetica e sanitaria del materiale vivaistico;
- partecipare all'attività di organismi idonei a consentire il processo della certificazione vivaistica sul territorio nazionale nel rispetto dei regolamenti e delle leggi vigenti;
- reperire materiale vivaistico qualificato dal punto di vista genetico e sanitario per le produzioni dei propri associati;
- coordinare l'attività di moltiplicazione del materiale vivaistico da parte degli associati, nonché la prenotazione del materiale di base;
- contattare gli organismi pubblici responsabili del processo di selezione e certificazione al fine di far partire ed accelerare, a livello regionale e nazionale un interessamento a tutti gli obiettivi ed ai programmi di cui sopra;
- acquisire marchi o brevetti per conto dei propri associati o per una parte di essi;
- diffondere all'interno delle associazioni dei produttori, al di là delle attività qualificanti del presente consorzio, le tecnologie produttive da esso promosse ed i risultati che potranno essere raggiunte mediante le stesse.

Chi può far parte del Consorzio:

- tutte le ditte vivaistiche interessate munite di licenza;
- enti, società ed organismi similari o complementari, con analoghe finalità;

Come aderire al Consorzio:

Le ditte e le società che desiderano far parte del consorzio devono presentare domanda di ammissione sottoscritta dalla persona titolare e che ha firma sociale competente, unendovi per le società i seguenti documenti;
- copia autenticata dell'atto costitutivo e del relativo statuto, nonché delle eventuali successive modifiche;
- estratto della deliberazione dell'assemblea o del consiglio di amministrazione che ne abbia i poteri, relativo alla partecipazione al consorzio, nel quale dovrà essere sottoscritta ed indicata la quota consortile che i soci stessi si impegnano a versare;
- elenco delle quote sociali;
- designazione del membro in rappresentanza dell'organismo associato in sede di assemblea;
- dichiarazione di attenersi allo statuto del consorzio, ai regolamenti approvati ed alle deliberazioni legalmente adottate dagli organismi sociali del consorzio.

Recapiti del Consorzio:

Via Tebano n°45 - 48018 Faenza (RA)
Telefono 0546  47150 - Fax: 0546  47189 ; 0546  80061
e-mail:

Dove siamo

C.I.V.V. AMPELOS

Via Tebano, 45
Faenza (RA) 48018
tel. 0546 47150
fax 0546 47189 - 0546 80061

Per vedere questa risorsa accetta i cookie (se prima di accettare vuoi saperne di più sui cookie di questo sito, leggi l'informativa estesa).
 

Come raggiungerci

Dall'uscita del casello autostradale di Imola, immettetevi sulla S.S. Selice svoltando a sinistra e proseguite per 2- 3 chilometri , passando sotto al ponte della ferrovia. Al terzo semaforo che incontrerete, svoltate a sinistra su Viale De Amicis e proseguite dritto per 1 chilometro , dopodiché, mantenendo la sinistra in direzione Faenza, oltrepassate anche il ponte sul Fiume Santerno, immettendovi così sulla S.S. 9 Emilia.
Proseguendo sempre dritto in direzione Faenza per circa 7- 8 chilometri , in località Castel Bolognese troverete un semaforo: svoltate a destra e seguite le indicazioni per Riolo Terme.
Dopo circa 1- 2 chilometri, sulla sinistra (è facilmente riconoscibile perché vi è anche una cabina dell'ENEL) troverete la via Camerini: percorretela tutta fino ad arrivare sulla Via Biancanigo, svoltate quindi a destra, proseguite per mezzo chilometro fino ad oltrepassare il ponte sul Fiume Senio, proseguite ancora per qualche metro, dopo la Chiesa di Tebano (sulla sinistra) svoltare a destra e, dopo circa 50 metri , sulla sinistra si trova la sede di C.I.V.V. AMPELOS.

Dall'uscita del casello autostradale di Faenza, procedete verso destra, imboccando non la prima strada che è quella che passa davanti al Class Hotel, ma la successiva che è la via San Silvestro. Percorrete buona parte di tale via ed al primo semaforo, prima del cavalcavia svoltate a destra (via Boaria); oltrepassate lo spartitraffico, procedendo sempre dritto, oltrepassate anche la ferrovia e proseguite dritto al primo semaforo (via Risorgimento), al secondo semaforo invece svoltate a destra (sulla vostra destra incontrerete la Confruit e il Centro Commerciale Le Cicogne).
Proseguendo sempre dritto in direzione Castel Bolognese, vi immetterete sulla S.S.9 Emilia; percorsi circa 5- 6 chilometri , in prossimità di Castel Bolognese, pochi metri dopo la discoteca "Le Cupole" (sulla vostra destra) e prima del semaforo che si trova all'entrata di Castel Bolognese, svoltate a sinistra (via Biancanigo). Percorrete la via Biancanigo fino allo stop, dove girerete a sinistra verso le colline; oltrepassate quindi la piccola frazione di Biancanigo e proseguite sempre dritto per circa 2 - 3 chilometri lungo la via Tebano. Ad un certo punto vi troverete ad oltrepassare il ponte sul fiume Senio, proseguite ancora per qualche metro e dopo la Chiesa di Tebano (sulla sinistra) svoltare a destra e, dopo circa 50 metri , sulla sinistra si trova la sede di C.I.V.V. AMPELOS.

AMPELOS Italia - Consorzio Italiano Vivaisti Viticoli